L’ebrezza dello stare con ragazzi giovani

Anche se 58 anni, quasi ogni giorno faccio un’ora di corsa Sessualmente sono sempre stato con donne, anche se da ragazzino ho dovuto prendere in bocca qualche pene degli amici di mio fratello più grandi di me…ma è passato molto tempo ed ho dimenticato anche i tentativi di questi che tentavano ,riuscendoci parzialmente, di incularmi. Ricordo solo il dolore della penetrazione. Ma poi, merito anche di mio fratello, desistevano. Sarà anche per questo che alle donne che ho avuto ho sempre prediletto il culetto cercando anche di romperlo. È vero anche che, sempre per questo, molte mi hanno lasciato. Tornando allo sport quotidiano, uno di questi giorni, mi fermo in una stradina perchè ho necessità di defecare  e nascostomi dietro un cespuglio inizio il mio bisogno…

Mentre mi ripulivo sento delle voci proveniente da una capanna campestre distante un 6-7 metri dal cespuglio appena concimato. Erano due ragazzi, sicuramente maggiorenni, che con i pantaloni abbassati bisticciavano su che doveva mettersi alla pecorina. Spaventandoli, intervengo prima che vengano alle mani e loro mi spiegano che tutte le volte che  hanno voglia, vengono in questa capanna e si masturbano. La discussione nasce dal fatto che uno di loro, il più bruttino, ha un pisellone che quando lo introduce, anzi, quando tenta  di inserirlo nel culetto….fa male, anzi malissimo.Io a questo spettacolo non resisto insesibile. tantè che cè lo duro come ferro: Prendo una decisione  echiedo di essere inculato io solo se il bello mi lubrifica bene con la lingua e comincia lui che cè la più piccolo(si fa per dire)I ragazzi non si fanno pregare e sono anche attrezzati di preservativi e casellina. Così appena preso in bocca il mio primo cazzo (volontariamente) l’altro mi lecca l’ano e lo unge con la vasellina…sento che quello col cazzo grosso non resiste e mi appoggia la grossa cappella sull’ano e che senza tanti complimenti entra lacerandomi e facendomi un male mai sentito. Cerco di non gridare per un pudore da quasi sessantenne. ma credo di averlo supplicato di uscire. Lui, ivo. Mi dice che sta per venire…difatti sento che spinge tutta la sua mazza dentro e non vi dico il dolore ammortizzato solo dal suo sburrare subito..Giuro, non ho sentito nessun piacere. Anche se sino a quel momento ero eccitatissimo e mi piaceva spompinare.

linea-sesso

Il bello che mi chiedeva di fare anche lui piano piano. Io non volevo, ma essendo un bell’uomo con un fisico super anche se un pò in carne ha ragione nel dire che ho un bel culo, bianco, armonioso  e poi volevo accontentarlo. Cosi mi sdraiai sulla paglia, non alla pecorina, a pancia in su, allargai le gambe lui si inginochiò e pian piano mi penetrò…Bellissimo, amorevole tanto d achiedere all’altro di darmelo in bocca…lui quasi scusandosi per prima  si avvicinò accontentandomi, mentre gianni continuava ad incularmi come un esperto e mi chiese se volevo alternarmi con lui perchè la mia mazza dura  voleva assaggiarla….Daccordo, prima però voglio che mi sburri in bocca…e poi ti inculo io.  Non se lo fece ripetere. Fece spostare ivo, al quale prese l’uccello in bocca e cominciò a piscirmi sperma in flotti vigorosi e caldi. Non ricordavo ilsapore forte e l’odoraccio del liquido …ma lo lo bevvi tutto e con piacereOrmai non resistevo più gianni aveva capito e si sdraiò subito…era già unto ed il entrai quasi senza fatica e stavo quasi per venire …quando ivo mi chiese se poteva riprovarci o se lo volevo in bocca. Gianni anche se era appena venuto nella mia bocca mi incoraggiò ed io acconsentii con riserva. Ma ivo voleva solo sdebitarsi del male precedente cosi come il classico trenino…mi feci inculare  dopo aver tolto il cazzo dal culo di gianni ed  averglielo messo in gola :comincia a sburrare appena sentii che ivo stava venendo nel mio culo…

Peccato che dopo una dozzina di altri incontri loro sono andati a cuba per lavoro e per altro credo… Io sono sposato e continuo a incularmi la mia donna, ma spesso il pensiero è ai due fantastici cazzi presi da me….

Autore: Castiglione

Un racconto Erotico pieno di fantasia con due ragazzi

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *